Castagnata di Comignago

di Andrea Brianza

Durante la Castagnata di Comignago il 19 ottobre, si è svolta una gara SC organizzata dal Crazy Club, a parte del suo solito CCC, riservato alle buggy 2wd.
Oggi “pochi” piloti si sono dati battaglia sulla pista in erba costruita per l’occasione sul prato davanti alla sede prologo locale con una formula di gara molto originale.
Innanzi tutto parliamo di 6 round con manche composte sempre da piloti differenti e attribuzione dei punteggi in stile Reedy Race. Quindi ogni risultato è valido, ogni manche da punti validi per la classifica e permette a tutti di scontrarsi (nel vero senso del termine) con tutti e permette ai meno performanti di avere almeno una volta un buon piazzamento o vittoria, anche grazie alla particolare formula di gara utilizzata oggi. Molto bella, divertente e “incerta” fino all’ultimo.
La gara è in stile RallyCross, quindi non a tempo come siamo abituati ma a giri… e non sono neppure tanti.
Ogni manche vede al via 5 o 6 macchine che partono in gruppo contemporaneamente schierate su due file a due o tre per fila, dove ovviamente i favoriti dal pronostico partono dietro. Ci sono da affrontare 6 giri della breve pista con l’obbligo di affrontare almeno una volta il cosiddetto giro Jolly, un allungamento del tracciato che porta a rimescolare un po’ le carte in tavola e spesso fino all’ultimo lascia indeciso il risultato. Tatticamente c’è da ragionare su questa variante che può permettere ai piloti di evitare, per esempio, di entrare in lotta diretta con avversari più lenti ma partiti meglio. Ovviamente partire bene e sopravvivere alla prima curva è importantissimo se non vitale per l’economia della gara e, proprio per i fini di classifica, a volte è necessario accontentassi di un semplice piazzamento.
Le macchine in gara, off road 2wd molto particolari per lo più con carrozzerie pick-up a ruote coperte, permettono contatti e sportellate che con le normali buggy non sarebbero pensabili… il tutto abbinato a delle belle colorazioni messe in pista dai piloti a contribuito al grandissimo spettacolo offerto al nutritissimo pubblico.
Rapidamente per la tecnica… modelli di vario genere in pista, vince una LRP Twister con elettronica Robitronic (motore 9,5), secondo classificato è un modello Associated con motore 10,5.

Senza titolo-1 copia
la classifica a punti

DSCF6034 copia
Ferrigo

DSCF6040 copia
Matraxia

DSCF6044 copia
sopra il podio (Campagnolo, Brianza, Bacà)
mentre qui sotto si vedono due differenti partenze e potete notare al via due modelli al via entrambe le volte…
DSCF6019 copia
DSCF6036 copia

altre foto al link qui sotto:
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.309573082579749.1073741827.294254194111638&type=1

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s